Sapete già che io sono un HP fanboy e che gli ML me lo fanno diventare d’oro, ma quando ho avuto a che fare con un ML150 che non voleva saperne di installarsi ho rageato come un dannato.

realmanIl porco in questione era stato venduto e installato con SME server ed è sempre andato da dio, fino a che si sono guastati 2 dischi su 4 ed è stato giustamente sfanculato; il cliente non sapendo cosa farsene ci ha detto di smaltirlo, ma il ferro era di per se funzionante, fatta eccezione per i dischi.

Dopo averli sostituiti ho deciso di installarci win 2008 R2 e di usarlo come macchina di backup e qui è iniziato il calvario.

Ho provato ad installarlo in tutti i modi e con diversi dvd di installazione, ma arrivato sempre allo stesso punto (circa 2/3 della decompressione dei files) si piantava, con una bella luce rossa sul frontale.

Ho aggiornato di tutto, firmware controller e dei dischi, bios, provato ad installare senza raid, con raid 5, 0 e 1, con lo smartstart, con un dvd pulito, ma niente…

Ma anche a questo giro google mi è stato amico e ho scoperto nella hidden wiki di hp che “HP ProLiant DL180 G5 or ML150 G5 Servers – Server Freezes with Microsoft Windows Server 2008 Under Heavy I/O Traffic

Al di la della quantità industriale di santi interpellati a riguardo, mi è bastato spostare il controller (smart array 410i) dallo slot PCI-EX 4x dove era originariamente installato a quello 16x ed ecco che come per magia l’installazione si è conclusa senza intoppi.

http://likeabsod.it/wp-content/uploads/2013/07/realman.jpghttp://likeabsod.it/wp-content/uploads/2013/07/realman-150x150.jpgMaurizio RanzinihardwareMeglio saperloServerWindows
Sapete già che io sono un HP fanboy e che gli ML me lo fanno diventare d'oro, ma quando ho avuto a che fare con un ML150 che non voleva saperne di installarsi ho rageato come un dannato. Il porco in questione era stato venduto e installato con SME server...