Fino ad oggi, eravamo soliti migrare gli indirizzi di autocompletamento utilizzando il file nk2 di Outlook.Questo file è un piccolo “database” che contiene tutti gli indirizzi e nomi che appaiono quando cominciamo a scrivere un indirizzo nel campo a: cc: o ccn:.

outlookautocompleteMolti utenti ritengono che quella sia una rubrica vera e propria ma non è affatto così. Quando un indirizzo appare in quell’elenco, significa semplicemente che lo abbiamo usato una volta, e potrebbe non essere neanche in rubrica. Invece che andare a spiegarglielo, cosa che si tradurrebbe in un clamoroso fallimento, facciamo prima a importare questi indirizzi dalla precedente versione di Outlook. Sempre che sia possibile.

Purtroppo però, dalla versione 2010 di Outlook in poi, le cose si complicano. In passato era semplicemente necessario copiare e incollare il file <nomeprofilo>.nk2 dalle Impostazioni locali dell’utente/Microsoft/Outlook/ nel corrispettivo percorso del nuovo computer, e Outlook fino alla versione 2007 avrebbe automaticamente utilizzato il database.
Con le nuove versioni invece, il formato del file è .dat pertanto i dati vanno prima importati e convertiti.

Fortunatamente, è un’operazione piuttosto semplice:

Posizionare il file nk2 in %AppData%MicrosoftOutlook (il nome del file deve essere lo stesso del profilo outlook)
Lanciare Outlook con il comando /importnk2 (Per Windows7 è sufficiente scrivere Outlook.exe /importnk2 nella casella di ricerca del menu start)

Dal punto di vista tecnico, il lavoro è terminato. Passando invece all’aspetto pricologico, occorre un ulteriore passaggio: Acchiappare l’utente e fargli sapere che se non sanno usare Outlook, non è colpa vostra.

| Via Microsoft

http://likeabsod.it/wp-content/uploads/2013/09/outlookautocomplete.jpghttp://likeabsod.it/wp-content/uploads/2013/09/outlookautocomplete-150x118.jpgMike VulcanoMeglio saperlosoftwareautocompletamento,luser,microsoft,migrazione,nk2,outlook,posta
Fino ad oggi, eravamo soliti migrare gli indirizzi di autocompletamento utilizzando il file nk2 di Outlook.Questo file è un piccolo 'database' che contiene tutti gli indirizzi e nomi che appaiono quando cominciamo a scrivere un indirizzo nel campo a: cc: o ccn:. Molti utenti ritengono che quella sia una rubrica...