In Kalt Network, utilizziamo OpenX Source come soluzione di Advertising server. Anche con annunci di AdSense. Dato che era la prima volta che usavo sistemi di questo tipo, ho dovuto incespicare un po’ nella “ambigua” documentazione, incontrando ovviamente diversi problemi.

OpenX_Logo

In particolare ho avuto grossi problemi nel far tracciare al sistema i click di Google Adsense. Le impressioni venivano regolarmente registrate, ma per i click non c’era verso. Ho cercato in ogni antro e orifizio di internet (compreso il lato B) e ho addirittura scritto nel forum della community, senza successo (vi ricordo che la versione Source di OpenX non ha alcun supporto).

Alla fine ne sono venuto a capo, scoprendo che il problema in reltà risiedeva nel codice di invocazione che usavo. Ecco quindi cosa occorre fare per pubblicare correttamente un banner di Adsense con OpenX:

- Creare un banner HTML generico e inserire il codice generato da Google.
- Selezionare “Alter HTML to enable click tracking for: Rich Media: Google Adsense
- Ovviamente occorre indicare poco più in basso le dimensioni del banner, in modo che OpenX posso piazzarlo nella giusta zona.

- Collegare il banner alla zona e generare il codice di invocazione.

Il fattaccio avviene qui, perchè generando il codice come Javascript non c’è la possibilità di fare tracking dei click. Bisogna invece scegliere il formato iFrame, e selezionare l’apposita casella posta in basso “Include code to track Google Adsense clicks”.

openx-clicktrk

Fatto questo, potete mettere via bestemmie e imprecazioni, e vivere felici.

Mike VulcanoTecnologie Webadsense,adserver,advertising,openx
In Kalt Network, utilizziamo OpenX Source come soluzione di Advertising server. Anche con annunci di AdSense. Dato che era la prima volta che usavo sistemi di questo tipo, ho dovuto incespicare un po' nella 'ambigua' documentazione, incontrando ovviamente diversi problemi. In particolare ho avuto grossi problemi nel far tracciare al...