Di recente, ho voluto attivare la registrazione continua sul mio impianto di videosorveglianza (anche perchè, mi chiedevo, altrimenti a cosa serve avercelo?!?!). Così ho configurato il filtro già a bordo di ZoneMinder 1.26 chiamato “PurgeWhenFull”, che elimina gli eventi più vecchi quando la percentuale di riempimento del disco supera una soglia pre-impostata.

Zoneminder-Y-U-No-mind-your-zoneCi è voluto poco per accorgermi che, in effetti, nessun filtro funzionava, in background o meno.

Come faccio di solito con Zoneminder, scrivo il comando che vedo nei log direttamente nella shell. Nel mio caso siamo su una CentOS 6. In questo modo posso quantomeno capire cosa cazzo è che non gli sta bene.

Nei log mi diceva che zmfilter.pl si è chiuso in modo inatteso (zmfilter.pl exited abnormally, exit status 9) e niente più. Quindi in questo caso vado nella path degli script di ZM e poi lo lancio a manina:

# cd /usr/local/bin
# ./zmfilter.pl

E ottengo un sonoro:

Can’t locate MIME::Lite.pm in @INC

WTF!!! Una rapida ricerca su Google mi suggerisce che:

# yum install perl-MIME-Lite

PEW PEW!And we’re done!

Già che c’ero, ho aggiunto un filtro, sempre in background, che cancella tutti gli eventi che non hanno immagini in allarme. Ovviamente i monitor da controllare devono essere in modalità “Mocord” (Motion detection + Record).

In questo modo sono sicuro che gli eventi che ho nel sistema sono solo quelli con allarme, e mi consente di tenere uno storico più ampio. Inoltre mi da la possibilità di usare la visualizzazione della linea temporale, che è assai fica.

Mike VulcanoLinuxsoftwarecctv,centos,filtri,linux,purgewhenfull,yum,zoneminder
Di recente, ho voluto attivare la registrazione continua sul mio impianto di videosorveglianza (anche perchè, mi chiedevo, altrimenti a cosa serve avercelo?!?!). Così ho configurato il filtro già a bordo di ZoneMinder 1.26 chiamato 'PurgeWhenFull', che elimina gli eventi più vecchi quando la percentuale di riempimento del disco supera...